Isola di Gavdos

La punta più meridionale d’Europa è l’isola di Gavdos, uno spicchio di terra dalla forma quasi triangolare di soli 30 chilometri quadrati, che si trova nel Mar Libico a 32 miglia marine da Paleochora e 170 dalla Libia. Lunga nel suo punto più ampio 10 chilometri e larga al massimo 5, Gavdos ha bellissime spiagge che richiamano, nel periodo estivo, numerosi turisti sia per un fuga di un giorno sia che per un soggiorno più o meno breve.

Case di pietra e villette isolate sparse per l’isola danno vita a piccoli villaggi come Kastri, il principale di Gavdos, Xenaki, Vatsiana e Ambelos dove i viaggiatori possono trovare tutte le strutture per il loro soggiorno.

La bellezza selvaggia di questa isoletta, gioiello della Grecia e non solo, comprende alcune bellissime spiagge come Karave, vicino al porto, Korfos, Lakkoudi, Tripiti, Fetife, Bo, Sarakiniko, Agiannis, Lavrakas, Pirgos e Potamos, spesso lambite dalla vegetazione.

Molto belle anche le escursioni su Gavdos grazie ad una serie di sentieri ben curati che la attraversano. Potete visitare anche alcune delle 17 chiesette disseminate sull’isola, il faro sulla costa sudoccidentale, distrutto dai tedeschi nel 1942 e oggi ricostruito, che domina l’area, il castello veneziano di Kefali e molto altro. Anche i pirati cercarono rifugio a Gavdos infatti Barbarosa si nascose qui nel 1539). Alcune tracce romane e bizantine si trovano nel nord e nel nord-ovest dell’isola.

Per raggiungere Gavdos potete imbarcarvi dal porto di Paleochora, da quello di Sfakion e Sougia sulla costa meridionale di Creta. Sull’isola vi potete muovere con il servizio autobus e potete noleggiare un’auto.

Spiagge di Gavdos

  • Potamos è una bellissima spiaggia di sabbia, dal colore che muta dal dorato al rossiccio, nella parte nordoccidentale dell’isola a 7 chilometri a nord del porto di Karave. Potamos può essere raggiunta in barca o attraverso un sentiero scosceso.
  • La spiaggia di Agios Ioannis si trova nella parte più settentrionale dell’isola e da alcuni è stata indicata come una delle 5 spiagge più belle del mondo. La spiaggia è una splendida distesa sabbiosa circondata da un paesaggio selvaggio dal chiaro sapore africano. Il mare è poco profondo e la spiaggia non è organizzata ma nelle vicinanze potete trovare una taverna e i resti di un edificio romano e un sito archeologico.
  • La spiaggia scenografica di Fetife si trova all’uscita di una piccola gola tra la spiaggia di Sarakiniko e Agios Ioannis. non lontano si trova una taverna.
  • Anche la spiaggia di Pirgos si trova nella parte settentrionale dell’isola ed è raggiungibile facilmente in barca oppure a piedi dopo una lunga e avventurosa passeggiata. La baia di Pirgos, circondata da dune e scogliere, ha due spiagge di sabbia adiacenti, non organizzate, che si tuffano in un limpidissimo mare color smeraldo.
  • Sarakiniko è una spiaggia di sabbia abbastanza grande, situata nel nord-est dell’isola a 2 chilometri a nord del porto, dalla sabbia dorata. Le acque sono poco profonde mentre la spiaggia offre alcuni servizi come un minimarket e il noleggio auto.
  • La spiaggia di Tripiti si trova nel sud dell’isola, a 7 chilometri dal porto, ed è famosa per le sue grandi formazioni rocciose che si trovano a ovest rispetto alla spiaggia di sabbia. Qui si trovano i Kamarelle, 3 archi nella roccia molto suggestivi da cui la spiaggia prende il nome. Tripiti è anche il punto più meridionale d’Europa.
  • Karave si trova sul lato occidentale del porto ed è un piccolo litorale di ciottoli.
  • Korfos si trova a due chilometri dal porto, in direzione sud, raggiungibile anche a piedi attraverso un sentiero. La spiaggia è di ciottoli e offre qualche servizio. Non lontano sono stati trovati reperti del periodo minoico risalenti a 3 – 4 mila anni fa.
  • Lakoudi si trova ad 1 chilometro a sud di Korfos ed è accessibile solo a piedi. Lakoudi è una delle spiagge più belle dell’isola e sicuramente merita una visita.
  • La spiaggia di Lavrakas, non attrezzata, si trova a circa 2 chilometri a ovest di Agios Ioannis, lungo la costa settentrionale di Gavdos. La sabbia dorata si tuffa in un’acqua dallo splendido colore turchese
  • Tra Lavrakas e Pirgos, si trova la piccola spiaggia di Stavrolimni, che può essere raggiunta da entrambi i luoghi. La spiaggia è di sabbia e presenta alcune rocce, e  quando l’argilla è ancora umida in molti si ricoprono il corpo per dare vita a terme naturali.

Dove dormire vicino Isola di Gavdos

Cerchi un Hotel vicino Isola di Gavdos? Clicca qui per vedere tutti gli alloggi disponibili nei dintorni di Isola di Gavdos.
Condividi su
Nella provincia di Hanià lungo le coste del Capo Akrotiri, a soli 15 chilometri ...
Una delle perle della costa settentrionale di Creta è la spiaggia di Itanos, ...
Magnifiche spiagge si trovano lungo le coste della provincia di Rethimno, ...